I vegetariani sono più bravi a letto. Lo rivela una ricerca

I vegetariani fanno meglio l’ amore. A dirlo è la scienza. Dimenticatevi – se ancora vivete di anacronistici cliché – l’ immagine del vegetariani smagrito e deboluccio. No. I vegetariani sono dei campioni di sesso e la dieta senza ciccia migliora anche le prestazioni in camera da letto.

Vegetariani e sesso

I vegetariani fanno meglio l’ amore. La dieta vegetariana, secondo una ricerca californiana, migliorerebbe le prestazioni sessuali. Ecco perché la dieta vegetariana fa bene, anche a letto

Una ricerca americana ha svelato che i vegetariani fanno meglio l’amore. Questo studio, ha spiegato che il legame tra il cibo in primis la soia e il tofu, accendono maggiormente il desiderio rispetto ai “carnivori”.

La ricerca americana

Questa ricerca è stata condotta da Michael Wasserman, studente dell’università di Berkeley in California. Per la prima volta, si cercato di capire se il cibo che mangiamo può influire sulle nostre “prestazioni” a letto. Per prima cosa, si è potuto dare una correlazione sul perché alcuni prodotti a base vegetale possano influire e migliorare l’attività sessuale. In questo caso, si è sperimentato tutto questo con delle scimmie molto simili all’uomo (colobi rossi), nel Parco nazionale di Kibale in Uganda. Dopo quasi un anno, gli scienziati hanno potuto constatare che i primati che si nutrivano di foglie di un albero tropicale con sostanze ricche di estrogeni molto simili alla soia, passavano molto più tempo ad accoppiarsi che ha prendersi cura di se stessi.

Mondo Veg. Ecco le migliori ricette vegetariane

Cade così il mito dell’uomo carnivoro e virile

Con questa ricerca viene così sfatato il mito del maschio carnivoro, che secondo la leggenda sarebbe più virile di uno vegetariano. Infatti, si è potuto stabilire che mangiare prodotti a base di soia in particolar modo il tofu, è un toccasana per accendere il nostro desiderio. Lo studio ha anche evidenziato, che chi mangia spesso cibo a base di carne come bistecche e hamburger è meno incline ad avere rapporti sessuali, ed è più probabile che abbia problemi di salute in futuro.

Cucina senza essere un cuoco. Le ricette vegetariane più semplici da preparare

Aumentano i vegetariani in Italia

Secondo il Rapporto Italia 2016 dell’Eurispes, in Italia continua il numero dei vegetariani che si attesta sul 7,1%. Rispetto all’anno precedente si è avuto un aumento dell’1,4%, con le proiezioni future che indicano che questo dato nel 2017 potrebbe aumentare ulteriormente. Non solo vegetariani, ma anche i vegani (che non mangiano tutti i prodotti a base animale) stanno crescendo di numero nel nostro Paese. La loro percentuale si attesta all’1% della popolazione.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail