3 ricette velocissime (dolci) da preparare con il Bimby

Preparare un buon dolce con cui accompagnare la merenda di tuo figlio non è mai stato così semplice, specialmente da quando esiste il Bimby. Ecco qui tre velocissime ricette in cui potrai cimentarti dando vita a dei dolci deliziosi e semplicissimi da preparare. Senza latte né uova, queste torte saranno una fantastica possibilità per godere di un piccolo peccato di gola a cuor leggero.

Torta all' Acqua ricetta bimby

Le ricette sono confezionate in collaborazione con Creare in Cucina, uno dei siti tematici più aggiornati, divertenti e utili.

Ingredienti:
• 180 gr di farina (volendo è possibile utilizzare anche quella di kamut)
• 120 gr di zucchero
• 80 gr di cacao amaro in polvere
• 80 gr di olio di semi
• 1 bustina (16 gr circa) di lievito per dolci
• 250 gr di acqua/thè/caffè (a seconda della versione che si desidera preparare.)

Opzionale:
• Cannella q.b.
• Gocce di cioccolato bianco q.b.

Preparazione:
La base di queste tre versioni fa riferimento alla tipica torta all’acqua, introducendo però tre diverse gustosissime varianti.
Tutte e tre le preparazioni hanno in comune le polveri e l’olio, che fornirà la parte di grassa solitamente costituita dal burro. La prima cosa da fare sarà versare la farina, lo zucchero, il lievito e il cacao all’interno del tuo Bimby aggiungendo lentamente l’olio.
L’impasto che si formerà sarà piuttosto compatto, una via di mezzo tra un liquido denso e una consistenza impastabile.
A questo punto le tre versioni si dividono: la cosa che distingue le tre diverse ricette è il tipo di liquido che verrà aggiunto al composto.
Se decidi di utilizzare semplicemente l’acqua potrai rendere la tua torta più divertente aggiungendo alcune gocce di cioccolato bianco, in maniera da rendere il sapore meno omogeneo e la resa estetica più intrigante.
Se decidi di utilizzare il thè invece, aggiungere un po’ di cannella al tuo impasto contribuirà a conferirgli un sapore accogliente ed esotico che arricchirà le note del cioccolato senza coprirlo eccessivamente. Se hai voglia di sperimentare un po’, puoi utilizzare diversi tipi di thè e di spezie orientando così le note gustative della tua creazione della direzione che più ti interessa.

Un’altra possibilità è quella di sostituire all’acqua del caffè (o del caffè d’orzo se la torta è dedicata anche a dei bambini), così da dargli un gusto più deciso e interessante. E’ possibile anche in questo caso aggiungere delle gocce di cioccolato bianco per conferire un tocco di dolcezza e rendere l’aspetto della tua creazione più fantasioso e divertente.
Una volta aggiunta la parte liquida al composto, sarà sufficiente accendere il tuo Bimby e far si che mescoli al posto tuo fin quando l’agglomerato non avrà raggiunto un aspetto omogeneo e denso. A questo punto ti basterà travasare l’impasto in una teglia appositamente foderata con la carta forno e infilare il preparato nel forno.

La temperatura dovrebbe essere regolata intorno ai 200°, così da permettere alla torta di formare una crosta esterna capace di tener vivo il contrasto con la morbidezza dell’impasto. Sarebbe preferibile controllare spesso la torta e abbassare il fuoco man mano che la cottura prosegue. Non lasciarti ingannare dalla superficie, cerca di assicurarti con uno stecchino che la torta sia cotta anche all’interno; se necessario coprila con un foglio di carta stagnola in maniera che la parte superiore non si bruci e abbassa la temperatura.
Una volta sfornata la torta sarà pronta da gustare. Non preoccuparti se hai l’impressione che sia poco cotta rispetto al solito: la mancanza dell’uovo rende l’impasto meno compatto, permettendogli di conservare morbidezza e umidità.

Per concludere la preparazione, è possibile guarnire la torta come più si desidera: con una spolverata di zucchero a velo, di cacao, o con della panna montata e qualche chicco di caffè, oppure, per i più audaci, qualche cucchiaio di gelato per arricchire il piatto.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail